Autrice Sunny Valerio

 

Sunny Valerio

 

Nata a Bari nel 1992, Sunny Valerio oggi vive a Novara con il marito e la loro adorata cagnolina. Dopo aver conseguito la maturità artistica, diplomandosi in architettura e arredamento, ha studiato doppiaggio a Roma, cominciando poi la carriera di doppiatrice e speaker pubblicitaria. Amante della natura, della montagna e dei laghi, degli animali, delle antiche dimore e dell’antiquariato. Affascinata da sempre dai misteri e dal soprannaturale, il suo genere prediletto di lettura e scrittura è il Thriller/Mistery e la narrativa che abbraccia il periodo tra l’800 e il primo ‘900. Il bacio del lago è il suo primo romanzo Thriller, con cui si aggiudica il primo posto della XVI edizione del concorso letterario Io Scrivo. Attualmente la BieMme Servizi Letterari cura e rappresenta la sua seconda opera inedita ed è in stesura il suo terzo romanzo.
Dice di sé:
«Non conosco esattamente il motivo che sin da bambina mi ha fatto desiderare a tutti i costi di imparare a leggere e scrivere, è una cosa che sentivo e basta. È come se la mia anima provasse benessere nel rifugiarmi in altre realtà, e questa credo sia la parte in comune con molte persone.
Ho dapprima cominciato con le Fiabe Sonore, adorando quelle più cupe e ambigue che su di me hanno sempre avuto un’importante influenza stilistica; ho poi cominciato a raccontare delle mie giornate, soprattutto quelle “no”, sull’intramontabile “diario”, che amo scrivere, ma non rileggere. Quando leggo, quando scrivo, rifletto. La voce parla non preoccupandosi di come suoni, di cosa dica, allontanando il dubbio che a chi mi ascolta potrebbe non piacere o sembrare stonata. Leggo perché viaggio da ferma e vivo vite diverse, immedesimandomi fortemente nei personaggi che toccano le mie corde, e scrivo perché…be’, scrivo perché vorrei che altri lettori provino quello che provo io quando ho tra le mani un meraviglioso romanzo, scrivo perché so dove voglio arrivare, ma non conosco la strada. Come dico sempre: scrivere è come leggere un libro, con la differenza che conosci prima di tutti dove ti porterà.»

 

 

Fireworks